Come creare una chiavetta USB bootabile

Tramite questa guida andremo a vedere tutti i passaggi che bisogna effettuare per caricare sulla nostra chiavetta usb un’immagine iso, in modo che sia bootabile all’avvio. Al momento della guida stiamo utilizzando la versione 1.4.12 di Rufus.

Il primo passo da effettuare sarà quello di collegarsi al sito https://rufus.akeo.ie/ e scaricare il programma sul nostro terminale. Il programma non va installato ma si avvia in automatico cliccando sopra sul file eseguibile, in alcuni casi potrebbe essere necessario avviarlo come amministratore.

Avviamo il programma e  ci comparirà una schermata molto intuibile come da immagine.

Come secondo passo colleghiamo la nostra chiavetta usb al computer; noteremo che tutti i campi verranno compilati e procediamo con i seguenti passaggi.

Nel campo Device selezioniamo la chiavetta usb che abbiamo collegato:

Nel campo Partition scheme andiamo a selezionare il tipo di bios della scheda madre che abbiamo sulla macchina dove vogliamo installare il nostro sistema operativo:

Impostiamo il tipo di file system che vogliamo utilizzare:

Scegliamo la Cluster size (se non sappiamo cos’è lasciamo quella di Default):

Diamo il nome alla nostra chiavetta:

Ora scegliamo se formattare la chiavetta in modo veloce oppure no e carichiamo la nostra immagine ISO cliccando sull’icona del cd.

Non resterà altro che premere start e attendere che l’attività venga eseguita (potrebbe metterci anche diverso tempo). Ora siete pronti per installare il sistema operativo sul vostro computer tramite usb.

Autore: Alberto Giannoni
Mail: alberto.giannoni@dev-oclock.com
LinkedIn: https://it.linkedin.com/in/albertogiannoni