Creare un File Server con Microsoft Azure

Tramite questa tutorial andremo a vedere come creare un file server per la nostra rete su Azure.

Prima di partire però dobbiamo capire il concetto generale delle varie tipologie di storage che abbiamo a disposizione sulla piattaforma:

- Blob: questa tipologia si suddivide in tre tipi:

  • Page: viene utilizzato per i VHD;
  • Block: viene utilizzato per contenuti di file multimediali;
  • Append: Viene utilizzato per il salvataggio dei log;

- Table: questa tipologia viene utilizzata per tutti quei dati  strutturati che devono essere memorizzati su Azure.

- Queue:  questa  tipologia  è pensata esclusivamente per applicazioni e servizi che scambiano messaggi fra loro in modo asincrono. Il dato generalmente è di piccole dimensioni e non è persistente.

- File: tipologia che viene utilizzata generalmente come File Server, ma non gestisce i contenuti offline.

Per avere un'infarinatura più specifica sull’archiviazione di Azure potete consultare il sito Microsoft:
https://azure.microsoft.com/it-it/documentation/articles/storage-introduction/

Ora possiamo procedere a creare il nostro File Server su Azure, quindi procediamo a dare l’accesso al portale https://portal.azure.com con il nostro account privato Microsoft.

Il primo passo sarà quello di creare uno Storage Account, quindi dal menu a destra clicchiamo su "NEW" e nel campo ricerca scriviamo "Storage Account" e selezioniamo la voce. Ci comparirà una schermata come da immagine:

Andiamo ora a impostare le varie proprietà del nostro storage account quindi procediamo:

Nome: stest001;
Deployment model: Resource Manager (in quanto stiamo utilizzando il nuovo portale);
Account Kind: General Purpose (in questo caso scegliamo questa opzione in quanto vogliamo creare un file server);
Performance: Standard;
Replication: Locally ;
Storage service encryption: Disabled;
Subscription: Selezionate la vostra sottoscrizione;
Resource group: st;
Location: North Europe;
Pin to dashboard: selezionatelo se volete il collegamento del resource group sulla vostra dashboard;

Dopo avere dato tutte le impostazioni potete procedere a creare lo storage account premendo il pulsante "CREA".

Finita la fase di creazione troveremo il nostro storage account sulla nostra dashboard come da immagine:

Premiamoci sopra ed accederemo all’interno delle proprietà dove potremo scegliere il tipo di servizio da utilizzare, noi in questo caso andremo a scegliere "File".

Dalla nuova schermata che si è aperta andiamo a premere il pulsante "Add File Share" e completiamo l’azione dando un nome alla share e la quota in GB.

Ora se clicchiamo nelle proprietà della nostra share potremo andare su "connect" e seguire l’istruzione per la mappatura della nostra share di rete:

Siccome molti concetti non sono stati trattati/spiegati, se avete problemi o qualche dubbio non esitate a scrivermi.

Autore: Alberto Giannoni
Mail: alberto.giannoni@dev-oclock.com
LinkedIn: https://it.linkedin.com/in/albertogiannoni