Verifica aggiornamento Windows Server da 2008 a 2012

Tramite questa guida andremo ad analizzare l’hardware del nostro server per capire se possiamo effettuare la migrazione da Windows Server 2008 a Windows Server 2012 senza dovere cambiare macchina.

Il tool che utilizzeremo viene fornito direttamente da Microsoft e si chiama: Microsoft Assessment and Planning Toolkit.

Al momento di questa guida sto utilizzando una macchina virtuale Windows Server 2008 R2 con 512 di Ram e 20 GB di HD.

Procediamo andando a scaricare Microsoft Assessment and Planning Toolkit dal sito della Microsoft® al seguente indirizzo:

http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?&id=7826

Note: Per eseguire l’installazione del tool la nostra macchina deve avere installato Microsoft .NET Framework 4.5. Tramite questo link potete trovare l'offline installer:

http://www.microsoft.com/en-US/download/confirmation.aspx?id=42642

Una volta completato il download del tool procediamo con l'installazione mantenendo le impostazioni standard.

Completata l’installazione andiamo ad avviare il programma; ci verrà chiesto di creare un nuovo db, se per caso abbiamo già usato questo programma in precedenza possiamo utilizzare lo stesso, in questo caso andiamo a crearlo.

Adesso ci comparirà la console come da immagine:

Dal menu a sinistra andiamo a scegliere la voce "Server"; notate come da immagine sotto riportata che ci vengono date varie scelte:

In questo caso noi abbiamo una versione installata di Windows Server 2008 R2 e vogliamo effettuare l’upgrade del nostro server alla versione Windows Server 2012 R2. Quindi andiamo a cliccare su "Collect inventory data" nel riquadro relativo a Windows Server 2012 R2.

Ora scegliamo lo scenario che vogliamo scansionare e impostiamo Windows Computer

Nella prossima schermata scegliamo la voce “Scan an IP address range” come da immagine:

E andiamo a inserire il range di indirizzi Ip che vogliamo analizzare (in questo caso faremo l’analisi di una sola macchina).

Nella schermata successiva ci verranno richiesta le credenziali di dominio quindi clicchiamo sul pulsante "Create" e inseriamo le credenziali.

La scheda successiva lasciamola com’è e premiamo su "Next" e di seguito "Finish" per far partire la scansione.

Completata la scansione clicchiamo sul pulsante "Close" a questo punto il programma ci dirà se sarà possibile aggiornare la nostra macchina a Windows Server 2012 R2.

In questo caso ci ha risposto che la nostra macchina è ottimale per Windows Server 2008 R2, ma non per le versioni Windows Server 2012.  Cliccando sulla voce "Not Ready" nel riquadro del sistema operativo che abbiamo scelto si aprirà una schermata con i dettagli; in altro a sinistra possiamo andare a scaricare un file Excel con i motivi per cui non possiamo andare a effettuare l’upgrade della macchina.

I Requisitimi minimi che la nostra macchina deve avere per supportare Windows Server 2012 sono:

  • Processore: 64 bit a 1,4 GHz
  • Ram: 512 MB
  • Disco: 32 GB

 

Autore: Alberto Giannoni
Mail: alberto.giannoni@dev-oclock.com
LinkedIn: https://it.linkedin.com/in/albertogiannoni