URL Rewrite: riscrivere gli indirizzi di un sito

L'URL Rewrite consiste nel modificare gli indirizzi delle pagine di un sito internet affinché risultino più semplici e maggiormente comprensibili.

Come è composto l'URL di una pagina web

URL è acronimo di Uniform Resource Locator, indirizzo che identifica in modo univoco un elemento in una rete. Per quanto riguarda i siti internet, solitamente ad ogni pagina web corrisponde una pagina fisica nel file system del server. Nel richiamare la pagina, si possono passare dei parametri in QueryString, come ad esempio l'identificativo dell'articolo da visualizzare.
Avremo quindi URL del tipo:

http://www.dev-oclock.com/articoli.aspx?id_articolo=3

URL più comprensibili

Con la tecnica dell'URL Rewriting  si può ad esempio sostituire l'url indicato sopra con il nuovo indirizzo:

http://www.dev-oclock.com/3/url-rewrite-iis-apache

Per vedere altri esempi vi basta navigare le pagine di questo sito e osservare gli URL: noterete che nessun indirizzo contiene l'estensione .aspx dei file, né parametri in querystring.
In realtà la pagina mantiene lo stesso url, però viene presentata al client (ovvero al browser) nel nuovo formato.

Vantaggi dell'URL Rewriting

La rimappatura degli indirizzi produce molteplici vantaggi, per cui la consiglio a chiunque abbia intenzione di creare un sito professionale.

  • Migliore indicizzazione nei motori di ricerca: In realtà questo è il motivo principale per cui si rende necessario riscrivere gli indirizzi. I crawler preferiscono questo tipo di URL rispetto a quelli tradizionali che hanno i parametri passati in quesrystring;
  • Indirizzi maggiormente comprensibili e più facili da memorizzare: gli indirizzi riscritti solitamente sono autoesplicativi, senza caratteri "strani" difficili che generano confusione come ?, &, +;
  • Maggiore sicurezza: nascondendo l'estensione dei file (se non l'intero nome della pagina web) si forniscono meno informazioni riguardo le tecnologie usate per creare il sito. E meno informazioni hanno gli hacker, e più difficile sarà per loro bucare il sito;
  • Essere alla moda: anche il web è influenzato da mode, e un sito per essere considerato moderno deve applicare l'URL Rewriting;

Come funziona

La riscrittura degli indirizzi avviene a livello di Web Server. Significa che questa tecnica non viene implementata nelle pagine aspx o php ma sui file di configurazione del Web Server.
Su IIS è necessario installare il modulo URL Rewrite, mentre su Apache il modulo il modulo da usare è mod_rewrite.
In futuro scriverò un articolo per illustrare come implementare l'URL Rewriting su un sito.

Autore: Sergio Roberto Boarina